IMG 20190223 WA0010

Campionato Serie D
6a giornata di ritorno

SITA BASKET 2000 PAESE - GD DORIGO PIEVE 77-92

BASKET PAESE: Romano 14, Russo 14, Butera 13, Tesser 11, Grani 7, Nasato (CAP) 6, Danesin 5, Pozzebon 4, Carretta 2, Zanatta 1, Lembo ne, Zanon ne.
Allenatore: Balzan. Assistente: Venturin.
TL: 14/20. T3P: 4 (Tesser 2, Romano 1, Russo 1). Antisportivo a Carretta.

GD DORIGO PIEVE: Bortolini Marco 20, Prandini Elia 20, Casagrande Massimo 18, Battistel Andrea 10, Utenti Luca 10, Balzano Pietro 6, Casagrande Alberto 3, Milan Marco 3, Mazzucco Matia (CAP) 2, Dorigo Lorenzo, Cesca Carlo ne.
Allenatore: Osellame Filippo. Preparatore fisico: Fiume Angelo.
TL: 8/14. T3P: 12 (Prandini 6, Battistel 2, Bortolini 2, Casagrande Massimo 2).

PARZIALI: 12-12, 34-39; 57-69, 77-92.

Paese

La diciannovesima. Contro i brutti pronostici che vedevano Paese in ottima forma e noi piuttosto acciaccati fisicamente e moralmente dopo la partitaccia contro Valdobbiadene, abbiamo portato a casa anche questa sesta gara del girone di ritorno.

Dopo un inizio impreciso da ambo i lati del campo, i padroni di casa aprono finalmente questo incontro segnando i primi 2 punti. Prandini, in risposta, tornando in attacco piazza la prima delle sue sei triple della serata e siamo subito in vantaggio. Dopo un piccolo infortunio ai danni di Milan, ripartiamo carichi con Bortolini che realizza consecutivamente due tiri dall’area, portandoci a +5 e costringendo il coach avversario a chiamare un minuto di sospensione. Al rientro, Paese recupera subito portandosi in scioltezza in vantaggio e questa volta è capitan Mazzucco a riportarci avanti, grazie ad uno dei suoi soliti arresto e tiro. I padroni di casa non mollano e nell’azione successiva realizzano altri 2 punti. Battistel però risponde con una tripla e poi gli avversari chiudono questo primo quarto sul 12 pari.

Il secondo periodo inizia con un parziale di Paese e coach Osellame, dopo aver subito ben 5 punti dai padroni di casa, chiama il suo primo time out a soli 36 secondi dall’inizio del quarto. Minuto di sospensione fondamentale soprattutto per Massimo Casagrande che, con una pressante difesa, recupera ben due palloni consecutivamente, ed entrambe le volte conclude l’azione offensiva con un contropiede. -1 Pieve e time out degli avversari. Anche questa volta, al rientro in campo, Massimo Casagrande continua con la sua ottima difesa e, recuperando un altro pallone, fornisce un buon assist a Bortolini che, con una tripla, ci riporta in vantaggio. Paese però non molla e, pareggiando, da inizio ad un ping pong tra le squadre: Battistel infatti risponde con un tiro dall’area ma i padroni di casa realizzano un canestro con fallo e tornano a +1. Ancora una volta è la tripla di Bortolini a ristabilire il nostro vantaggio, seguito da altri 2 punti di Massimo Casagrande. Gli avversari però ritrovano il canestro e il tabellone segna ancora la perfetta parità. Questa volta è Balzano a realizzare i 2 punti che danno inizio ad un nostro parziale di 0 a 9, contro Paese che non sa più come contrastare la nostra difesa: ci allontaniamo grazie all’ennesimo contropiede di Massimo Casagrande, alla seconda tripla di Prandini ed ad altro contropiede di Balzano. Nel clou del nostro maggior vantaggio arrivano però il secondo fallo di Massimo Casagrande e di Utenti e, mentre i padroni di casa riacquistano fiducia, Bortolini risponde con altri 2 punti. A seguito di un fallo antisportivo, Utenti è in lunetta per un 2 su 2 ma il periodo è ancora una volta chiuso dagli avversari con la tripla del -5 sul punteggio di 34 a 39.

Dopo la pausa lunga, è ancora di Paese il primo canestro, ma questa volta prima Bortolini, poi Utenti e poi di nuovo Bortolini mantengono le distanze dai padroni di casa che cercano ancora la rimonta e, dopo i nostri troppi errori sia in attacco sia in difesa, sono di nuovo a -1. Al risveglio dal nostro black-out è ancora Utenti a guidare il nostro vantaggio, aiutato dalla seconda tripla di Battistel. Prandini dalla lunetta realizza un buon 2 su 2, seguito dall’ 1 su 2 di Alberto Casagrande. Sul +8 ci rilassiamo ancora e gli avversari giustamente ne approfittano per riportarsi a -2, ma Prandini con la terza tripla li mette a tacere e, dopo altri 2 punti di Alberto Casagrande, Paese torna in panchina per un time out. Al rientro i padroni di casa commettono subito un fallo su Milan che realizza un 1 su 2 in lunetta e con l’ennesimo contropiede, Massimo Casagrande chiude il terzo quarto sul punteggio di 57 a 69.

Finalmente arriva l’ultimo periodo ed iniziamo con il botto grazie a tre triple, una di Prandini e due di Massimo Casagrande. Gli avversari tentano di avvicinarsi con dei buoni canestri ma, Battistel, Milan e Balzano, mantengono il vantaggio di 17 punti e quando Paese prova a rispondere con un canestro dall’area arriva la quinta tripla di Prandini ed il secondo minuto di sospensione dei padroni di casa. Ormai gli avversari non sanno più come tenere le nostre azioni offensive e mandano due volte Bortolini in lunetta (2 su 4). La sesta ed ultima tripla di Prandini chiude definitivamente questa partita sul punteggio di 77 a 92.

La prossima sfida sarà contro l’attuale terza classificata, Spinea, al Palasport di Pieve di Soligo, sabato 2 marzo 2019 ore 20:00.
Forza ragazzi ! Forza Pieve !

Alessia Tomei