Serie D Pieve Vigonza

GD Dorigo Pieve riprende la marcia dopo la sosta natalizia: stoppato il Vigonza (74-60)

Serie D Pieve Vigonza
Campionato Serie D

15a giornata

GD DORIGO PIEVE – UNION VIGONZA 74-60

GD DORIGO PIEVE: Bortolini M. 20, Martignago P. 16, Utenti L. 15, Fioretti M. 7, Cesca C. 5, Mazzucco M. 3, Milan M. 3, Finocchiaro T. 3, Casagrande A. 2, Finocchiaro A. ne, Dorigo L. ne, Sech E. ne. Allenatore: Seno. Vice allenatore: Finocchiaro Alessandro.

UNION VIGONZA: Marzaro E. 16, Sarto E. 10, Verzotto C. 6, Corrocher A. 6, Barbato A. 5, Cassaro F. 5, Krivicic T. 4, Cassol E. 4, Garzaro R. 3, Laccetti G. 1, Mangherini N., Montagner P. ne.
All.re: Bulla, Vice All.re: Cappellato

Parziali: 24-16, 35-37; 58-51, 74-60.
Note: BP TL 14, T2P 18, T3P 8. UV: TL 8, T2P 20, T3P 4.

Pieve di Soligo

Prima gara dopo le feste natalizie, ma il GD Dorigo Basket Pieve ’94 continua a festeggiare anche se non è stata una partita così facile per i ragazzi di coach Seno. Gara in rincorsa, sin dall’inizio, quella contro il Vigonza che parte con un mini parziale di 8-1 subito colmato con due bombe di Patrick Martignago che svegliano la squadra di casa e la portano ad un lento recupero sino al vantaggio di 24-16 alla fine del primo quarto di gara. Il Vigonza riparte e con un gioco aggressivo, recupera lo svantaggio riportandosi sopra di due punti a metà gara, nonostante un ottima prestazione del nostro Utenti sotto canestro e la tripla dell’under Finocchiaro che chiude il quarto 35-37.

Nel secondo tempo la gara continua ad avere un gioco aggressivo, Pieve prova a contenere il Vigonza con una zona che viene però bucata più volte. La fisicità del gioco porta le due squadre ad essere cariche di falli in pochi minuti andando presto in bonus e grazie ad una serie di liberi segnati da Marco Bortolini (top scorer della serata con 20 punti) e l’ennesima tripla di Martignago, il Pieve torna in vantaggio 58-51. Nell’ultimo quarto il Vigonza sembra aver perso la lucidità realizzativa e difensiva dell’inizio lasciando campo libero al GD Dorigo che con un parziale di 16-9 chiude la partita 74-60.

Alessia Tomei