GD Dorigo Pieve Trevignano 71 55

Milan e Utenti trascinano la GD Dorigo Pieve alla quinta vittoria consecutiva: anche Trevignano KO (71-55)

GD Dorigo Pieve Trevignano 71 55
Campionato Serie D
10a giornata di ritorno

GD DORIGO PIEVE – DALLA RIVA TREVIGNANO 71-55

GD DORIGO PIEVE: Milan Marco 22, Utenti Luca 20, Casagrande Alberto 8, Fioretti Matteo 7, Martignago Patrick 6, Catalano Lorenzo 4, Pisani Fabrizio 3, Bortolini Marco 1, Mazzucco Matia, Cesca Carlo, Feltrin Alberto.
Allenatore: Seno. Vice allenatore: Finocchiaro Alessandro.
TL: 21. T3P: 2 (Milan). Uscito per 5 falli: Fioretti. Fallo Tecnico a Fioretti.

DALLA RIVA TREVIGNANO: Binotto Fabio 16, Gobbo Alberto 10, Baseggio Riccardo 9, Basso Francesco 6, Saccaro Daniele 5, Padovan Alessandro 4, Frare Matteo 3, Legnaro Andrea 2, Tesser Leonardo, Pedrali Michael, Castellan Massimo.
Allenatore: Pizzolato.
TL: 8. T3P: 7 (Baseggio 3, Binotto 3, Saccaro 1). Fallo Tecnico a Binotto.

Parziali: 14-15, 29-37; 54-49, 71-55.

Pieve di Soligo

Quinta vittoria consecutiva per il Basket Pieve 94 che, anche se non proprio in scioltezza, porta a casa l’incontro con Della Riva Trevignano.

Apre la partita, anche questa volta, un canestro di Luca che arriva, a fatica, dopo alcuni minuti di gioco. Fatichiamo a trovare il canestro fin da subito ma, nonostante alcuni errori, grazie a Patrick riusciamo a metterne due consecutivi e a piazzare un piccolo parziale. Siamo da subito in bonus e mandiamo in lunetta sia Luca che Borto, quest’ultimo costretto a lasciare il campo a metà del secondo quarto perché non si sentiva molto bene. Sembriamo non riuscire ad ingranare abbastanza da distanziare gli avversari che con due triple di Baseggio, prima ci raggiungono e poi ci superano: 12-15 per loro. Due liberi di Fiore chiudono il primo quarto 14-15.

Nel secondo periodo la nostra efficacia non migliora e gli avversari ci sorprendono riuscendo a mettere, anche grazie ai nostri continui piccoli errori, un parziale di +5 che non riusciamo a colmare e a -5.33 siamo 19-27 e coach Seno è costretto a chiamare time out. Qualcosa riusciamo a sistemare e con Pisani, Ciccio Milan e Luca ci avviciniamo agli avversari, ma questi con altre due triple ci ributtano giù ed a metà partita siamo sotto di 8, 29-37.

Il terzo quarto è tutto merito dei trascinatori della gara: Ciccio (22 punti totali) e Luca (20 punti totali). Al ritorno dalla pausa lunga, infatti, è Milan a riaprire i giochi con una tripla seguita da un alternarsi di canestri suoi e di Luca che ci riportano in pari. Miglioriamo qualcosa anche in difesa complice un Dalla Riva nervoso che si fa fischiare anche un tecnico per proteste al suo numero 20 Binotto. Sono gli ospiti stavolta ad essere costretti  a chiamare time out in anche seguito al parziale di 10-3 che siamo riusciti a infliggere loro. La situazione rimane più o meno lo stessa: rimaniamo punto a punto lottando sotto canestro da entrambe le parti, ma riusciamo piano piano a crearci un piccolo vantaggio e finiamo il quarto con un entrata di Fiore che ci porta sul 54-48.

Negli ultimi 10 minuti di gara gli avversari provano a recuperare mettendosi a zona che superiamo giocando velocemente in contropiede: Big, Luca e Ciccio ci portano a +10 a 5′ dalla fine. Manteniamo e incrementiamo il vantaggio grazie anche ad una buona difesa dove soprattutto Luca, presosi sulle spalle il peso di una sentita assenza di Checco Terrin sotto canestro, riesce a contenere Binotto ed ad arginare il Trevignano, mentre in attacco continuiamo a segnare chiudendo l’incontro, con un canestro di Cata, 71-55.

Una gara che sulla carta ci dava per favoriti è stata sul campo una sfida in rincorsa, partiti forse prendendo sottogamba l’avversario, ma che ci ha visto alla fine vincitori. Altra partita da non sottovalutare sarà la prossima, essendo anche in trasferta, in casa del Paese, sabato 17 marzo alle ore 20.30.

Forza ragazzi ! Forza Pieve !

Alessia Tomei & Laura Da Ros