U20 Spresiano Pieve 59 67

L’Under 20 passa anche a Spresiano: successo meno agevole del previsto (59-67)

U20 Spresiano Pieve 59 67
Campionato Under 20
13a giornata

SPRESIANO – BASKET PIEVE 59–67

SPRESIANO: Gobbo 11, Casagrande 9, Fantin 2, Carlet 2, Pozzebon 11, Ferro, Bruschi 2 Putoto 15, Zhan, Brioda, Baseggio, Bosa 7.
Allenatore: Lorenzetto Nicola.

BASKET PIEVE ‘94: Giometti 5, Zara 11, Zoppas, Finocchiaro Alessio 2, Dorigo Lorenzo 22, Sech 12, Finocchiaro Tommaso 7, Faggion, Dalla Val 7.
Allenatore: Seno Mauro. Vice allenatore: Finocchiaro Alessandro.

Arbitri: Bastianel e Dalle Vedove.

Parziali: 20-19, 26-34; 40-52, 59-67.

Note: SPRESIANO: T3=6 (Gobbo 1, Pozzebon 3, Putoto 1, Bosa 1). BP94: T3=4 (Dorigo Lorenzo 4).

Spresiano

Vittoria a fatica sullo Spresiano da parte dei nostri (pochi) ragazzi dell’Under 20, visto il numero di quelli che hanno marcato visita per l’influenza: nell’ultima del girone di andata siamo riusciti ad avere la meglio sui padroni di casa, terz’ultimi in classifica, ma comunque sempre avversari ostici e difficili da battere, soprattutto sul terreno amico.

Partita equilibrata sin dall’inizio con lo Spresiano che ha chiuso in vantaggio (20-19) il primo quarto, sostenuto dal numeroso pubblico. Poi i nostri, con un buon secondo periodo e grazie alle triple di Lorenzo Dorigo (nella foto sotto),  si sono imposti nel secondo periodo, andando negli spogliatoi con un buon vantaggio di 8 punti (26-34).

U20 Lorenzo Dorigo
Il divario si è incrementato nel terzo quarto con i nostri portacolori che hanno fatto valere la maggior componente squadra e la coralità di gioco rispetto alle individualità e alla maggior precisione al tiro dei locali. Ultimo periodo di sofferenza con i padroni di casa che si portano anche a meno tre, ma i nostri riescono a ricacciare indietro gli avversari fino al definitivo 59-67.

Seppur con fatica concludiamo al secondo posto il girone di andata, nel quale siamo stati a lungo in cima alla classifica in condominio con altre due o tre formazioni: siamo in una fase di appannamento un po’ per le assenze e un po’ per un fisiologico calo di forma psico-fisica. Al momento in cima alla classifica e campione d’inverno è la formazione del Casale con 24 punti, seguita dal Basket Pieve 94 a 20, dal Motta a 18 e da altre quattro formazioni a 16 (Oderzo, Eraclea, Rucker Sanve e Roncade): nelle prossime tre sfide incontreremo nell’ordine il Roncade, l’Oderzo e la capolista Casale. Un tour di fuoco nel quale dovranno contare nervi saldi e soprattutto buone capacità di recupero, che ci difettano non poco visti i numeri molto esigui dell’intera rosa, a disposizione e comunque utilizzata degli allenatori. Abbiamo l’obbligo di cercare la vittoria ad ogni costo, anche perché con qualche passo falso consecutivo sentiremo in rischio di vederci sorpassati da non poche formazioni. Forza ragazzi adesso comincia il bello: non si deve assolutamente mollare !

Livio Dal Cin