Serie D Argine Pieve 77 79

Ancora un super-Bortolini: GD Dorigo Pieve demolisce L’Argine (77-79) e vola ai quarti

Serie D Argine Pieve 77 79
Campionato Serie D

Play-Off
Ottavi di finale – Gara 2

N.B. L’ARGINE VICENZA – GD DORIGO PIEVE 77-79

N.B. L’Argine Vicenza: Statua 15, Zaccaria 15, Marchetti 14, Spasov 9, Busatta 8, Campagnaro 7, Rossi 6, De Visini 3, Ruda, Bedin ne, Chilò ne, Mion ne.
Allenatore: Malfatti. Vice allenatore: Dalle Molle.
TL: 12. T3P: 5 (Marchetti 3, Statua 2).

GD Dorigo Pieve: Bortolini Marco 20, Utenti Luca 14, Fioretti Matteo 11, Milan Marco 10, Mazzucco Matia 8, Martignago Patrick 5, Cesca Carlo 4, Catalano Lorenzo 4, Casagrande Alberto 3, Finocchiaro Tommaso ne.
Allenatore: Seno. Vice allenatore: Finocchiaro Alessandro.
TL: 25. T3P: 4 (Bortolini 2, Mazzucco 1, Martignago 1). Fallo Tecnico a Bortolini e alla panchina.

Arbitri: Sidibe Ibrahim di Arzignano (Vicenza) e Brocco Mattia di Pressana (Verona).
Segnapunti: Grasselli Erica di Vicenza. Cronometrista: Romani Francesca di Altavilla Vicentina (Vicenza).
24 secondi: Cesarano Maria Rosa di Dueville (Vicenza).

Parziali: 22-10, 37-31; 54-56, 77-79.

Vicenza

Vittoria sudatissima quella in casa dei ragazzi del Nuovo Basket L’Argine 2001 che parte forte fin dall’inizio. sorprendendo i nostri che subiscono nel giro di 4′ un pesante parziale di 7-0. Reagiamo con un misero punto mentre i padroni di casa continuano a segnare, fermati solo da coach Seno che sul 13-1 si vede costretto a chiamare time out per svegliare i ragazzi, probabilmente appesantiti dalla lunga trasferta infrasettimanale. Minuto che non cambia granchè in difesa, dove subiamo ancora la costanza dei verdi, mentre in attacco miglioriamo qualcosa con i canestri di Milan, Borto e Cata che mettono una pezza allo svantaggio subito chiudendo il primo quarto 22-10.

Riprendiamo il gioco e la situazione continua sulla falsa riga del quarto precedente: alcuni errori in difesa lasciano spazio all’attacco vicentino e in attacco non siamo capaci di abbassare quel gap che era arrivato anche a +16 punti, finchè Borto piazza una tripla che da il via al nostro recupero. Andiamo spesso a canestro giocando uno-contro-uno, cercando di sfruttare il favore del bonus e, insieme alla difesa a zona, rosicchiamo piano piano il vantaggio vicentino trovandoci a metà incontro 37-31.

Torniamo dalla pausa lunga e la costanza a canestro di Argine cala, mentre noi, con i punti di Luca e Borto, continuiamo a recuperare punti fino a passare in vantaggio per la prima volta con un canestro di Milan. Si lotta su ogni pallone, punto a punto: la partita si fa più viva e polemica tanto che viene addirittura fischiato un tecnico per proteste a Borto (!) che porta i verdi in lunetta a siglare la fine del terzo quarto 54-56.

Gli ultimi 10′ di gioco si aprono con una tripla di capitan Matia, alla quale rispondono subito i padroni di casa ribaltando il vantaggio e riportandosi sopra. Argine sfrutta il nostro momento di confusione causato da un altro tecnico fischiato questa volta alla panchina, provando a prendere il largo con un mini-parziale di 5 punti: 68-63 a -4′ e 50″. Quando tutto sembrava perduto riusciamo a riavvicinarci e Patrick con un gioco da 3 punti ci rimette davanti. Luca e Fiore ci tengono lì, sfruttando i liberi ottenuti dal bonus e, nonostante un brivido sul finale, dove Argine prova l’ultimo attacco, fortunatamente inconcludente, strappiamo la vittoria di 77-79, che ci da il pass  per i quarti.

Onore comunque ad Argine che si è battuto fino all’ultimo in entrambi gli incontri. Ora ci aspetta un week-end di riposo nell’attesa di sapere quale sarà la nostra prossima sfidante che sarà la squadra vincente in gara 3 tra le padovane Solesino e Cittadella: in un caso o nell’altro avremo un’altra trasferta infrasettimanale, verosimilmente mercoledì 9 maggio, mentre gara 2 al palasport di Pieve di Soligo dovrebbe essere sabato 12 maggio, alle ore 21Bravi ragazzi ! Forza Pieve !

Serie D Argine Pieve
Alessia Tomei & Laura Da Ros