Staff tecnico 2018 2019

Staff tecnico 2018-2019: tante conferme per continuare a crescere nel segno del “gruppo”

Staff tecnico 2018 2019
Si sta delineando in questi giorni lo staff tecnico 2018-2019 del Basket Pieve ’94, con la sostanziale conferma per il Settore Giovanile pievigino degli allenatori della scorsa stagione sportiva.

L’idea, tracciata dal consiglio direttivo, è quella di continuare a seminare e crescere sia sotto il profilo qualitativo che quantitativo, dal Minibasket alla Serie D. Fodamentale in questo senso saranno le “sinergie” tra i vari gruppi, sia in termini di allenatori, sia in termini di giocatori, coordinate ovviamente dal responsabile tecnico Filippo Osellame (nella foto, sopra a sinistra)  che sarà anche a capo della prima squadra, al quarto campionato consecutivo in Serie D.

Davide Maltarello (nella foto, sopra a destra),  29enne rodigino, passa alla guida della nuova Under 20 (annate 1999 e 2000, ammessi i nati nel 2001 e 2002), che si iscriverà anche al campionato senior di Prima Divisione. Maltarello, inoltre, allenerà la “nuova” Under 14 (nati nel 2005), per la quale si profila il passaggio nella categoria Gold.

Conferma, ma nuova esperienza, anche per Mathias Gai (nella foto, sotto a sinistra),  48enne caeranese, che, dopo aver condotto l’Under 18 pievigina alle Final Four Silver, allenerà i ragazzi nati nel 2003 e 2004, attesi dal doppio campionato Under 16 e Under 15.

Paolo Cigala  (nella foto, sotto al centro)  prosegue invece il lavoro con i nati nel 2006, “licenziati” dal Settore Minibasket e attesi dalla categoria Under 13. Lo stesso Cigala, nella sua nuova veste di responsabile Minibasket, seguirà anche i più piccoli e in particolare il nuovo gruppo Esordienti (nati nel 2007 e alcuni 2008).

Con i quattro allenatori collaboreranno il riconfermatissimo Angelo Fiume (nella foto, sopra al centro),  preparatore fisico della società, e la new entry Massimo Casagrande (nella foto, sotto a destra),  21enne suseganese. Osellame e Cigala sono comunque ancora al lavoro per completare ulteriormente lo staff tecnico con un altro paio di assistenti.