GD Dorigo Pieve Valbelluna

Serie D, 8a giornata: GD Dorigo Pieve – Valbelluna Basket 85-45

GD Dorigo Pieve Valbelluna
Campionato regionale Serie D

8a giornata

GD DORIGO PIEVE DI SOLIGO – VALBELLUNA BASKET: 85-45

GD DORIGO PIEVE: Balzano Pietro 14, Prandini Elia 14, Bortolini Marco 12, Utenti Luca 10, Dorigo Lorenzo 8, Casagrande Massimo 7, Catalano Lorenzo 7, Mazzucco Matia (CAP) 6, Finocchiaro Tommaso 3, Casagrande Alberto 2, Cesca Carlo 2.
Allenatore: Osellame Filippo. Preparatore fisico: Fiume Angelo.
TL: 16/19. T3P: 9 (Prandini 4, Bortolini 2, Casagrande M., Catalano, Finocchiaro 1).

VALBELLUNA BASKET: Ferretto 12, De Toffol 11, De Bona (CAP) 6, Zampieri 4, Cima 3, Florian 3, Calzavara 2, Savaris 2, Zanivan 2, Davidoni, De Cian, Longo.
Allenatore: Piazza. Assistente: Brandolin.
TL: 11/14. T3P: 2 (Ferretto.). Antisportivo a De Bona.

PARZIALI: 21-16, 47-31; 71-31, 85-45.

Pieve di Soligo

È arrivata anche l’ottava vittoria della nostra prima squadra tra le mura amiche del Palasport di Pieve di Soligo, successo importante e meritato che ci ha illuminato in questi giorni bui che ci hanno colpito dopo la prematura scomparsa della 26enne Laura Da Ros, ufficiale di campo, grande appassionata di pallacanestro e amica del Basket Pieve ’94. Non c’è stato, infatti, niente da fare per Valbelluna che nonostante, l’ottimo inizio, già a fine terzo periodo ha visto la vittoria raggiungere le mani dei padroni di casa.

All’inizio la gara sembrava un ping-pong tra le due squadre ed il primo canestro è degli ospiti, pareggiati subito dal canestro dall’area di Bortolini, seguito a ruota da Utenti. Black-out Pieve e gli avversari non si lasciano scappare l’occasione del vantaggio, portandosi velocemente a +6. Prandini, però, non è d’accordo e, approfittando della difesa distratta dei bellunesi, piazza due triple, stabilendo nuovamente il pareggio sul 10 a 10 e portando tutti in panchina per un time-out a metà del primo quarto di gioco. Rientriamo in campo scatenati in difesa e in attacco segnamo con Utenti e Dorigo, su assist di Bortolini. Anche Massimo Casagrande non si lascia scappare un’occasione da 2 punti, grazie al buon passaggio di Prandini, seguito da un altro canestro dall’area di Dorigo. Anche capitan Mazzucco approfitta dell’entrata in campo per segnare i suoi primi 2 punti e, con un 1 su 2 dalla lunetta di Balzano, chiudiamo questi primi 10 minuti di gioco sul 21 a 16.

Inizia il secondo periodo e Balzano realizza prima 3 punti grazie ad un canestro con fallo ed al libero supplementare e successivamente mette a segno altri 2 punti dall’area. Mentre Valbelluna rimane bloccato, noi continuiamo la nostra scalata verso la vittoria con Mazzucco e Balzano in area e Bortolini dai 6.75: gli ospiti chiedono prontamente il loro secondo time out. La nostra buona difesa non fa fruttare la sospensione richiesta dagli avversari e intanto Utenti mette a segno prima i 2 tiri dalla lunetta e, al rientro dal time out richiesto questa volta da coach Osellame, torna nuovamente a canestro seguito dalla terza tripla di Prandini e dalla seconda di Bortolini. Continuiamo a segnare in scioltezza dall’area con i soliti Bortolini e Utenti che portano tutti negli spogliatoi per la pausa lunga sul punteggio di 47 a 23.

Il terzo quarto si è svolto sulla scia del secondo, aprendosi con un’altra tripla di Prandini, MVP dell’incontro insieme a Balzano. Finalmente anche Alberto Casagrande riesce a trovare il canestro e con i 2 punti di Balzano dalla lunetta continuiamo a prendere il largo e, mentre Valbelluna rimane ferma a 23 punti, Massimo Casagrande piazza una buona tripla, costringendo il coach ospite ad un altro time out. Al rientro il primo canestro è degli avversari, ma Bortolini dall’area e Finocchiaro da fuori rimettono i bellunesi a tacere. La stoppata di Balzano verso la fine di questo periodo è l’emblema dell’andamento dell’intera gara e quando Valbelluna inizia a segnare nuovamente Catalano realizza due tiri dalla lunetta e subito dopo mette a segno anche un gioco dai 6.75m. A fine terzo quarto andiamo in panchina con il maggior vantaggio della serata, sul +40, ottenuto grazie ai 2 punti di Dorigo e del nostro capitano, che ci riportano in panchina per la pausa breve con il punteggio di 71 a 31 sul tabellone.

Nell’ultimo periodo, nonostante il largo vantaggio sugli avversari, continuiamo a segnare con Dorigo, Catalano, Massimo Casagrande, Prandini, Balzano e Cesca, ma molliamo in difesa. Il Valbelluna riesce per un momento a recuperare qualche punto, anche se ormai il divario tra le due squadre è incolmabile e la partita si conclude sempre sul +40, con il punteggio di 85 a 45 sul tabellone.

Otto vittorie su otto partite e continuiamo a mantenere il primo posto della classifica con il Basket Feltre. Adesso però ci aspettano delle sfide molto dure e non sarà facile rimanere in vetta. La prossima partita ci vede protagonisti in casa dell’imprevedibile Revolution Basket Castelfranco, domenica 2 dicembre 2018, alle ore 20:30.

Forza ragazzi ! Forza Pieve !

Alessia Tomei