GD Dorigo Litorale Nord Pieve 70 96

Serie D, 2a giornata di ritorno: Litorale Nord – GD Dorigo Pieve 70-96

GD Dorigo Litorale Nord Pieve 70 96
Campionato Serie D

2a giornata di ritorno

LITORALE NORD – GD DORIGO PIEVE 70-96

LITORALE NORD: Marella 14, Costa 13, Andreoni 13, Cedolini 12, Zorzetto 10, Almacolle 6, Toffolo (CAP) 2, Pellegrinotti, Carnio, Rigutto, Boem ne, Conte ne.
Allenatore: Scarpa. Vice allenatore: Costa.
TL: 16/23. Fallo antisportivo a Andreoni e Toffolo. Usciti per 5 falli: Costa, Marella e Toffolo.

GD DORIGO PIEVE: Balzano Pietro 19, Casagrande Massimo 18, Utenti Luca 18, Battistel Andrea 10, Prandini Elia 8, Bortolini Marco 5, Mazzucco Matia (CAP) 5, Milan Marco 5, Casagrande Alberto 3, Catalano Lorenzo 3, Dorigo Lorenzo 2, Finocchiaro Tommaso.
Allenatore: Osellame Filippo. Preparatore fisico: Fiume Angelo.
TL: 21/37. T3P: 10 (Casagrande M. 4, Prandini 2, Bortolini 1, Casagrande A. 1, Catalano 1, Mazzucco 1). Fallo antisportivo a Catalano.

PARZIALI: 18-19, 40-45; 58-65, 70-96.

Cavallino Treporti (Venezia)

In questa seconda giornata del girone di ritorno contro l’attuale quarta squadra in classifica è arrivata la nostra quindicesima sudata vittoria !

Un inizio partita non semplicissimo per la GD Dorigo che perde il primo possesso dopo la palla a due ed i padroni di casa raggiungono subito il canestro. Dorigo dall’area risponde e pareggia, seguito da un 2 su 2 in lunetta di Milan. Litorale però, nonostante i molti falli, inizia a prendere il largo, aiutato sicuramente dalla conoscenza del campo di gioco che ci penalizza pesantemente. La continua difesa a zona degli avversari ci mette ko per qualche azione finchè Utenti non riesce a bucarla ed a ritrovare il canestro. I gialloblu raggiungono il bonus in pochi minuti e mandano prima Milan poi Utenti in lunetta ed entrambi realizzano un 1 su 2 ai tiri liberi. I padroni di casa però continuano a scappare ma Catalano realizza la tripla del -1 ed il coach di Litorale è costretto a chiamare un primo minuto di sospensione. Torniamo in campo e Utenti è ancora una volta in lunetta per il pareggio ma, tornando in difesa, Catalano commette un fallo antisportivo ed il duro contatto con il giocatore avversario lo sancisce con un infortunio alla spalla. Il gioco riprende ed i gialloblu tornano a canestro ma Balzano, su assist di Alberto Casagrande, risponde dall’area e siamo ancora in parità: inizia il ping-pong tra le squadre ed al nuovo canestro dei padroni di casa risponde Battistel, che nelle due azioni successive realizza prima un 1 su 2 dalla lunetta e poi un 2 su 2, chiudendo questo primo quarto con il punteggio di 16 a 19 a tabellone.

Inizia il secondo periodo e Litorale pareggia in scioltezza con un gioco dai 6.75m ma Prandini ci riporta presto in vantaggio dall’area. Gli avversari però ritrovano il canestro e, come nel primo quarto, cominciano a scappare. Dopo molti errori difensivi ed offensivi, per fortuna capitan Mazzucco realizza una tripla importante che ci porta in parità. Ma i gialloblu scappano ancora e questa volta è la tripla di Prandini a riportarci a -1. I padroni di casa mantengono il vantaggio ma a metà periodo chiedono un time out, poco fruttifero perchè al rientro in campo Utenti realizza prima un canestro dall’area, poi realizza per tre volte di seguito un 2 su 2 dalla lunetta e di nuovo un altro canestro da 2 punti. Litorale si riavvicina ma Massimo Casagrande risponde con la sua prima tripla, seguito da un secondo gioco dai 6.75m di Bortolini e da un altro canestro di Utenti che ci manda negli spogliatoi per la pausa lunga sul punteggio di 40 a 45.

Il terzo quarto inizia come un ping-pong tra le squadre: il primo canestro è degli avversari ma Utenti risponde prontamente segnando altri 2 punti e chiudendo così la sua partita con 18 punti totali. I gialloblu provano a rispondere ma Prandini segna la sua seconda tripla, seguito da 2 punti dall’area di Balzano. La difesa dei padroni di casa inizia a farsi nervosa e fallosa e Balzano ne approfitta per trovare ancora il canestro in penetrazione, seguito da altri 2 punti di Bortolini e da un’importante gioco dai 6.75m di Alberto Casagrande, che ci porta a +11. Time out Litorale che, dopo il minuto di sospensione, torna a segnare ma questa volta è Milan a rimettere gli avversari al loro posto. Massimo Casagrande poi dalla lunetta mette a referto un 2 su 2 ed inizia un piccolo momento di blackout per Pieve, che permette ai gialloblu di segnare 6 punti consecutivi ma il terzo periodo viene chiuso dal nostro capitano, con il punteggio di 58 a 65 a tabellone.

Finalmente è arrivato l’ultimo quarto e, come di consueto visto l’andamento delle nostre ultime partite, abbiamo deciso che era il momento di portarci a casa questa partita. Anche se il primo canestro del periodo è dei padroni di casa, prima Balzano e dopo Battistel compensano subito con 2 punti a testa e Battistel, nell’azione offensiva successiva, realizza anche un 1 su 2 dalla lunetta. Massimo Casagrande, dopo aver subito una brutta stoppata, decide di riprovare il tiro anche se in faccia all’avversario e, come suo solito, inizia a bombardare il canestro con tre triple di seguito, mettendo tutti a tacere. Litorale non molla ma, dopo 2 punti di Battistel, la dura difesa manda Massimo Casagrande in lunetta (2 su 2) per un antisportivo subito. Gli avversari puntano tutto sulla difesa ma i tanti falli ci mandano ancora in lunetta e Battistel realizza un 1 su 2 ai tiri liberi. Mentre i gialloblu rimangono bloccati sul 68° punto, Balzano (MVP con 19 punti) continua a segnare dall’area e chiude la partita nel massimo vantaggio di +26, con il punteggio di 70 a 96 a tabellone.


È arrivata così la nostra quindicesima vittoria! La prossima partita ci vede protagonisti tra le mura amiche del Palasport di Pieve di Soligo, domenica 3 febbraio 2019, ore 18:00, contro la Virtus Mansuè. Forza ragazzi ! Forza Pieve !

Alessia Tomei