GD Dorigo Pieve KO a Conegliano (70-68)

basket pieve

(foto: Oriano Zonta ©)

Il derby è dei padroni di casa, che nel finale si rivelano più lucidi dei pievigini. Prossima domenica c’è la trasferta di Caorle

Vigor Conegliano 70 – 68 GD Dorigo Pieve

Vigor Conegliano: D’Este 12, Casagrande, Ronca 8, Michelin 14, Marsura, Tintinaglia 3, Solfa 2, Lenti Ceo 11, Bariviera 4, Zanchetta 16, Marcon. Allenatore: Fuser Alberto; assistenti: Francescon Mattia e Guzzonato Matteo.

GD Dorigo Pieve: Prandini 7, Casagrande 3, Zuan, Dal Bello 5, Balzano 23, Bortolini Luca 21, Bortolini Marco 7, Dorigo, Ceneda ne, Tomaselli ne, Bovolenta 2, Facca. Allenatore: Brecciaroli Davide; assistenti: Corradini Carlo e Cesca Carlo.

Arbitri: Zentilin Nicolò di Pieve del Grappa (TV) e Bonetto Edoardo di Cadoneghe (PD).

Note: parziali: 20-18, 39-28, 54-48, 70-68; Conegliano: tiri liberi: 20/33; tiri da tre: 6/26; Pieve: tiri liberi: 19/31; tiri da tre 3/18.

basket pieve

(foto: Oriano Zonta ©)

In casa della Vigor Conegliano va in scena quella che – in origine – sarebbe stata l’ultima gara del girone, ma che, per via del rinvio di tutte le partite, si è trasformata nella prima gara post lockdown cestistico: un derby d’alta quota.

Alla palla a due i team partono molto contratti, come a volersi studiare, tant’è che nessuna delle due scappa e lo scarto tra i team è minimo, con Pieve che raggiunge il +2 grazie alla bomba di Dal Bello (6-8) a cui rispondono subito i biancorossi (11-8). Balzano a metà quarto accorcia per la GD Dorigo, ma Conegliano tenta la prima mini-fuga con una tripla di Lenti Ceo (16-10). Ancora il play casalingo fa male dalla distanza a Pieve, e la Vigor scava il primo solco: 20-12 a 100” dalla sirena. Nel finale, Marco Bortolini e una realizzazione da tre di Massimo Casagrande rimettono la squadra di coach Brecciaroli in carreggiata (18-20).

basket pieve

(foto: Oriano Zonta ©)

I secondi 10’ iniziano meglio per i padroni di casa che alzano le percentuali al tiro e lasciano Pieve, per la prima volta, a doppia cifra di distanza: 31-20. In quattro azioni di fila i biancoblù dimostrano di non mollare: Balzano due volte, Luca Bortolini e Prandini raddrizzano la situazione mettendo a referto il 31-28 con ancora ben 4’ da giocare. Qui si blocca la vena realizzativa di Pieve e dopo 120” senza il muoversi delle retine, Conegliano piazza un break importante, tornando per la seconda volta a +11.

basket pieve

(foto: Oriano Zonta ©)

Al rientro dagli spogliatoi la musica non sembra cambiare, con la Vigor che va addirittura sopra di 14 punti (44-30, massimo vantaggio della gara) e che risponde colpo su colpo, come la tripla di Michelin dopo quella di Prandini (47-35). Però Pieve trova una fiammata che si rivela decisiva per tornare a tutti gli effetti in gara. Balzano e Luca Bortolini, i migliori marcatori dell’incontro, si inventano una rimonta grazie alle loro conclusioni e mettono assieme un parziale decisivo, un 10-3 che, a seguito dei canestri di Ronca e Michelin, Prandini perfezione sigillando il 54-48 alla penultima sirena.

basket pieve

(foto: Oriano Zonta ©)

Nell’atto finale la Vigor torna, per l’ultima volta, in doppia cifra di vantaggio, e con Ronca sembra aver chiuso il match definitivamente (61-49). I ragazzi di Pieve, però, non vogliono mollare. Luca Bortolini, Bovolenta e Balzano fanno -6 a metà quarto (61-55); ancora Balzano, con un’azione da tre punti, riavvicina i suoi (61-58). D’Este risveglia i suoi, ma Luca Bortolini in attacco è inarrestabile: arresto e tiro per il 63-60 e, su rimbalzo di Balzano, si prende fallo e fa 2/2 dalla lunetta (63-62).

basket pieve

(foto: Oriano Zonta ©)

 Sul capovolgimento di fronte uno 0/2 ai liberi di D’Este porta prima a una conclusione errata di Balzano, che poi correggere il tiro e fa rimettere (non succedeva dai primi minuti del primo quarto) la testa avanti ai suoi con il 63-64. Capitan Bortolini in lunetta non ne sbaglia uno e a 105” dalla fine è ancora Luca Bortolini ad aggiungere punti per i suoi (63-68).

basket pieve

(foto: Oriano Zonta ©)

Pieve, probabilmente, accusa la stanchezza e quando si presenta difronte al canestro non trova più il piglio giusto al tiro. Con due liberi di Michelin, il canestro di Ronca e un altro 100% dalla lunetta di D’Este, Conegliano la raddrizza (69-68), ma il possesso finale è per la GD Dorigo. Con 13” da giocare, capitan Marco Bortolini si ritaglia un tiro dalla distanza che viene fermato solo dal ferro e la festa è della Vigor.

basket pieve

(foto: Oriano Zonta ©)

Adesso ci sarà un’altra trasferta ad attendere il Basket Pieve, quella in casa di BVO Caorle. Sperando di rivedere al più presto combattere Alioune Guisse, Matia Mazzucco e Francesco Pozzobon, fermati da degli infortuni, facciamo un grandissimo applauso ai ragazzi!!

FORZA GD DORIGO PIEVE!!

basket pieve

(foto: Oriano Zonta ©)

 

I risultati della settima giornata di ritorno (per rimanere aggiornati visitate il sito della FIP Veneto).

Girone EST

Vigor Conegliano 70 – 62 GD Dorigo Pieve

Litorale Nord Cavallino 76 – 66 Martellago-Lido

Basket Spresiano 60 – 57 Cantine Paladin Ormelle

Nuovo Basket Feltre – Gruppo SME Caorle (oggi ore 18:00)

 

La classifica

  1. GD Dorigo Pieve 16
  2. Vigor Conegliano 16
  3. Litorale Nord Cavallino 10
  4. Basket Spresiano 8
  5. Cantine Paladin Ormelle 8
  6. Nuovo Basket Feltre 8 (una partita in meno)
  7. Gruppo SME Caorle 6 (una partita in meno)
  8. Martellago-Lido 2

 

Girone OVEST

Basket Salzano 78 – 56 Basket Abano Montegrotto

Virtus Resana 59 – 79 Altavilla Vicentina

Petrarca Padova 54 – 64 Basket Roncaglia

San Bonifacio 77 – 61 Playbasket Carrè

 

La classifica

  1. Altavilla Vicentina 16
  2. Playbasket Carrè 16
  3. San Bonifacio 16
  4. Basket Roncaglia 10
  5. Basket Salzano 8
  6. Virtus Resana 6
  7. Basket Abano Montegrotto 6
  8. Petrarca Padova 2