D.Z.G. si racconta ai supporters pievigini

basket pieve

Girardi: “Una passione nata grazie ai miei figli”.
D.Z.G., la realtà di meccanica di precisione altamente sofisticata

Avete presente la scena del cult anni ’90 firmato da Aldo, Giovanni e Giacomo, “Tre uomini e una gamba”, dove Giovanni Storti – seduto al ristorante – spiega a Marina Massironi, appena conosciuta dopo un incidente che ha coinvolto le auto, il lavoro che fa? “Noi lavoriamo nella meccanica di precisione: tecnologie avanzate al servizio di progettazioni particolari e specifiche”.

(video: scena tratta da “Tre uomini e una gamba“, uno dei maggiori successi del trio comico milanese uscito al cinema nel 1997)

La vena comica del film fa subito capire come di meccanica di precisione ci fosse ben poco nel loro impiego, visto che, nella realtà della finzione, i tre amici si trovavano a lavorare “come galoppini” al Paradiso della Brugola, fantomatica ferramenta milanese. In questo caso, invece, dopo il racconto di Bocon, finalmente ci troviamo a conoscere qualcuno che si occupa di lavorazioni meccaniche di precisione, visto che diamo la parola a D.Z.G., affermata impresa di Farra di Soligo. L’unica similitudine sta nel trio, visto che tre sono anche i soci dell’impresa: Massimo Dal Vecchio, Ivan Girardi e Ivan Zannoni.

“Da anni offriamo soluzioni specifiche per diverse realtà del territorio e dell’Italia intera. Curiamo pacchetti di lavori grossi, poiché siamo capi commessa di certe aziende” sono le parole di uno dei titolari, Ivan Girardi, che aggiunge “la nostra impresa può contare 25 persone, con un parco macchine all’avanguardia. Infatti, abbiamo investito molto in tecnologia e flessibilità negli anni: ci piace essere specialmente attenti alle richieste del cliente e lavorare sui suoi particolari bisogni”.

basket pieve

L’azienda, sita nella zona industriale di Soligo, negli anni ha deciso di diversificare il proprio expertise da mettere al servizio dei propri clienti. “Siamo attivi in molti settori: sicurezza, automotive, alimentare, delle energie rinnovabili e quello navale”.

La storia del nuovo sponsor del Basket Pieve ’94 e dei coprimaglia della prima squadra incomincia negli anni Ottanta dello scorso millennio, quando Ivan e i suoi due soci lavoravano presso un altro titolare, che decise di farli entrare in società con lui perché altamente professionalizzati e con delle skills tecniche di prim’ordine. “Ci disse che lui non sapeva neanche accendere le macchine (ride, ndr), per cui aveva per forza bisogno di noi!”.

basket pieve

(foto: Oriano Zonta ®)

“Qualche anno dopo, quando abbiamo deciso di compiere un ulteriore passo strutturale e dimensionale, lui ci comunicò che aveva l’intenzione di ritirarsi, così siamo andati avanti noi tre da soli, senza più la chioccia protettrice. Erano anni difficili inizialmente, perché stavamo attraversando la crisi del 2007. Ci siamo trovati difronte a delle scelte, così abbiamo deciso di eliminare settori in cui non si guadagnava più e formarsi su meccanica maggiormente sofisticata. I tanti ragazzi, usciti dalle scuole, che ci sono venuti dietro, li abbiamo lasciati agire con le loro idee fresche e le conoscenze didattiche. Ora puntiamo a essere un’officina di riferimento nell’alto trevigiano”.

Comunque, Ivan Girardi, oltre a essere proprietario dell’azienda che si occupa di meccanica, è anche consigliere per il Basket Pieve da diversi anni, e dirigente accompagnatore della formazione giovanile biancoblù Under 17 Gold, in cui gioca uno dei suoi due figli, Marco Girardi. Matteo Girardi, invece, è l’attuale top scorer degli Under 14 Silver, allenati da Marco Zanesco.

basket pieve

(foto: Oriano Zonta ®)

“La passione è iniziata grazie ai miei due ragazzi, i quali mi hanno trascinato in questo mondo. Cerco sempre di dare il mio modesto contributo, non tecnico, ma societario. Assieme a me, collabora anche mia moglie, Ivana Frare. Ci teniamo ad aiutare la società, perché crediamo molto nei giovani. Vanno sostenuti, soprattutto in questo periodo. Comunque ricordo che giocavo da ragazzino, sui 14 anni circa, al campetto di Farra con Glauco (Zuan, Vice Presidente BP94, ndr). Facevamo dei tornei di pallacanestro” conclude Ivan Girardi.

D.Z.G. si è contraddistinta, negli anni, per aver aiutato sempre le realtà del territorio. È main sponsor dell’Atletica Sernaglia e spesso si affianca a piloti automobilistici in diverse corse di rally.

basket pieve

(foto: pagina Facebook dell’Atletica Sernaglia)

In questa intervista vi abbiamo raccontato D.Z.G., uno degli sponsor di questa stagione sportiva. Prossimamente usciranno contenuti simili, sempre per andare a conoscere tutte le realtà sostenitrici del Basket Pieve ’94.

(Intervista raccolta da Luca Verlato © www.basketpieve94.it).