Serie D Silea Pieve 57 54

La GD Dorigo Pieve non risale la corrente fino alla fine e … affoga nel Sile (57-54)

Serie D Silea Pieve 57 54
Campionato Serie D
2a giornata di ritorno

BASKET SILE – GD DORIGO PIEVE 57-54

BASKET SILE: Pranzo 17, Guerra 10, Marini 8, Possagno 7, Gobbo 5, Portello 4, Tempesta 4, Asin 2, Bergo, Sartor, Gabbin, Facchinetto.
Allenatore: Schiavinato.
TL: 15. T3P: 6 (Pranzo 3, Gobbo 1, Possagno 1, Guerra 1).

GD DORIGO PIEVE: Utenti Luca 16, Milan Marco 10, Fioretti Matteo 10, Terrin Francesco 6, Catalano Lorenzo 5, Bortolini Marco 4, Mazzucco Matia 3, Martignago Patrick, Casagrande Alberto, Giometti Riccardo ne, Cesca Carlo ne, Finocchiaro Tommaso ne.
Allenatore: Seno. Vice allenatore: Finocchiaro Alessandro.
TL 11. T3P: 1 (Catalano).

Parziali: 18-13, 34-23, 41-35, 57-54.

Silea

Prima trasferta del girone di ritorno e primo stop del Pieve dopo la piccola scia di vittorie degli ultimi incontri. Che quello di Silea non fosse un campo facile lo si sapeva, che il Basket Sile fosse una squadra ostica pure, visto che arrivava da una bella vittoria fuori casa con la prima in classifica (lo Spresiano), ma di certo nessuno si aspettava una partita come quella di ieri sera.
Solita partenza in salita che fa capire sin dai primi minuti che non sarà un incontro facile. I primi punti sono un botta e risposta tra le due squadre finché i padroni di casa trovano la via del canestro (a differenza nostra che troviamo solo numerosi ferri), creando un piccolo distacco (14-8) che fa chiamare time out al Pieve. La situazione però non cambia ed il primo quarto, che si chiude con un fallo del nostro capitano Mazzucco su un tiro da tre allo scadere, termina 18-13 per Silea.

Il secondo quarto si apre con un altro parziale di 9-0 dei locali nei primi 3 minuti e dopo un secondo time out, il nostro gioco, soprattutto la difesa, migliora e per un po’ riusciamo a non subire canestro, giocando meglio per il resto del tempo. Ne sono un esempio i 6 punti consecutivi di Matteo Fioretti, presente nonostante il collo bloccato. Le squadre vanno quindi negli spogliatoi per l’intervallo lungo con il punteggio di 34-23.

Il terzo quarto è quello decisivo: entriamo in campo più concentrati e con un mini parziale di 6-2 costringendo Silea a chiamare time out. Minuto inefficace perché continua la lenta rimonta del Pieve con una palla recuperata ed un contropiede di Marco Milan che ci porta a -8. Il contributo maggiore viene da Luca Utenti, che con la presenza sotto canestro, i numerosi rimbalzi e una mano calda realizza 8 dei 12 punti totali del quarto facendoci avvicinare sempre di più ai padroni di casa (41-35).

Negli ultimi 10 minuti la storia non cambia: i canestri di Francesco Terrin e di Marco Milan continuano la rincorsa su un Silea quasi immobile che porta il nostro 23 in lunetta a siglare il 43 pari a -5:45 dalla fine. Riusciamo ad andare sopra di qualche punto ma il Basket Sile ritrova il canestro e, a causa di numerosi errori, come un’importante palla persa di Marco Bortolini non in serata, vanifichiamo il vantaggio e siamo di nuovo pari quando manca 1′ dalla fine. Cerchiamo di arginare il gioco degli avversari che purtroppo però mandiamo più volte in lunetta e nemmeno la tripla di Lorenzo Catalano (unica tripla realizzata su 18 tentativi), che ci porta a -1, basta per modificare a nostro favore l’esito della partita.

Siamo appena all’inizio del girone di ritorno e la strada è ancora lunga, anche se piena di trasferte purtroppo, ma speriamo che con un pizzico in più di energia positiva e di fortuna, il percorso migliori. La prossima partita sarà in casa, domenica 28 gennaio, alle ore 18.00, contro l’imprevedibile Cittadella.

Alessia Tomei & Laura Da Ros