Dal Coni la “Stella di Bronzo al merito sportivo” al Basket Pieve ’94

(Foto Andrea Staccioli / Insidefoto / Fitarco)

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha conferito ufficialmente il riconoscimento sportivo per i 25 anni di ininterrotta attività e per i successi nel corso del 2019.

Questo il testo integrale della lettera pervenuta in questi giorni al presidente BP94, Rino Cesca:

“Caro Presidente,

con grande felicità comunico che il CONI ha conferito alla Società Sportiva da te presieduta la Stella di Bronzo al Merito Sportivo per l’anno 2019 in riconoscimento delle benemerenze acquisite dal sodalizio in tanti anni di attività.

L’onorificenza vuole attestare di fronte al mondo sportivo i meriti degli atleti, dei tecnici e dei dirigenti della Società ed esprimere insieme la più sentita gratitudine del CONI per il contributo offerto alla crescita e all’affermazione dello sport italiano.

Le mie più vive congratulazioni per il meritato riconoscimento, con l’augurio che nel prosieguo dell’attività possiate conseguire ulteriori traguardi e soddisfazioni.

Nell’informare che la consegna dell’onorificenza avverrà, appena possibile, nel corso di una cerimonia predisposta dal Comitato Territoriale del CONI e che avrà cura di comunicarti con nota a parte la data ed il luogo dell’evento, rinnovo i miei complimenti e invio a tutti i componenti della Società i più affettuosi e sportivi saluti”.

Il presidente del CONI, Giovanni Malagò.

Grande soddisfazione da parte del consiglio direttivo del Basket Pieve ’94 per un riconoscimento nato da un invito dell’attuale presidente del Comitato provinciale FIP di Treviso, Filippo Borin.

“Questo è un riconoscimento che va ovviamente a tutta la nostra Società attuale e a quanti si sono prodigati nel tempo – sottolinea il presidente Rino Cesca – Da chi lo ha fondato nel 1994 a chi per oltre 25 anni ha portato con orgoglio la nostra bandiera verso traguardi sempre più prestigiosi, al lavoro di tutti i tecnici che ci hanno onorato e ci onorano della loro opera, ai dirigenti e ai collaboratori che con il loro supporto hanno mandato e continuano a mandare avanti questa realtà che resta, per vocazione e missione, al servizio dei nostri atleti e dello sport che tutti noi amiamo. Un grazie di cuore a tutti, una medaglia che va al petto di tutti quelli che hanno sostenuto e sostengono con passione la nostra associazione, comprese le amministrazioni comunali che si sono succedute e tutte quelle aziende industriali, commerciali, agricole e artigianali che hanno reso e continuano a rendere possibile tutto questo”.

Bjedov: la vita da professionista e ora Belinelli

Nella seconda diretta #BP4 l’assistant coach delle Vu Nere ha raccontato la sua esperienza e gli aneddoti sugli ex NBA

Continua a leggere

Goran Bjedov, nuovo ospite delle dirette BP94

(Foto: https://bolognabasket.org)

Un altro appuntamento live per parlare della vita di un professionista nel mondo del basket

Continua a leggere

Partite le dirette Instagram del Basket Pieve ’94


Coach Guido Saibene ha duettato con il nostro responsabile tecnico Lino Frattin su questo momento difficile anche per la pallacanestro

Vi siete persi la prima serata con le dirette #BP94 ?

No problem ! Tranquilli ! Perché a questo link potete recuperare sul canale Instagram della Società l’incontro con coach Guido Saibene.

Una serata passata assieme all’attuale tecnico della Robur et Fides Varese (squadra militante in Serie B) con esperienze un po’ ovunque, come alla Virtus Roma, all’Olimpia Milano o a Cantù.

I migliori giocatori che ho allenato? Beh, ce ne sono tanti, potrei dirvi Dejan Bodiroga (in Italia ha militato per Trieste, Milano e Roma, all’estero – tra le altre – Real Madrid, Panathīnaïkos e Barcellona, ndr), Carlton Myers (storica medaglia d’oro azzurra agli europei 1999 e bandiera di Pesaro, oltre che guardia per Rimini, Fortitudo Bologna, Roma e Siena, ndr), David Hawkins (statunitense arrivato in Italia nel 2004 per Rieti, ha giocato a Roma, Milano e Siena, ndr) o Davide Lamma (giocatore simbolo per molti anni della Fortitudo Bologna, attuale dirigente per Trapani, ndr), ma ce ne sono molti altri” ha detto il tecnico lombardo.

Una serata che più che un’intervista è stato uno scambio di opinioni e idee sul basket tra due amici che si conoscono da tempo.

Il focus sul tiro è stato uno dei leitmotiv della serata. “Lo sport si chiama pallacanestro, quindi il fondamentale più importante è il tiro (…). Quando alleniamo il tiro il nostro obiettivo non è fare canestro, è fare ciuff; solo allenandosi così scoprirete che farete tanti canestri in più rispetto a prima” ha detto l’allenatore, che ha anche raccontato un piccolo aneddoto sul movimento di tiro di un giovanissimo Stephen Curry: “è stato suo padre, giocatore anche lui (Dell Curry, cdr), a correggerlo”. E quindi “bisogna guardare i tiratori eccezionali, quelli che eseguono questo fondamentale bene, perché c’è una teoria che dice che tutto ciò che fa l’essere umano, è replicabile”.


Durante la chiacchierata si è discusso molto anche di allenamento, definito da Saibene come “una sfida con se stessi, allenamento è uscire dalla zona di comfort, vedere cosa sai fare, ma non andare mai troppo oltre: bisogna alzare l’asticella un po’ sopra alle proprie capacità, giungere all’attimo appena successivo a quello che si sapeva già fare (…). Dunque, bisogna porsi degli obiettivi difficili ma possibili, sennò si perde qualcosa per strada: tranquillità, fiducia, passione e voglia”.

E infatti, uno dei temi finali è stato proprio inerente  a questa passione, voglia, desiderio, così spiegato dall’ospite dell’incontro: “gli americani lo chiamano desire, che da noi viene tradotto in desiderio, ma dal loro punto di vista è qualcosa di molto più sentito e importante, è qualcosa di fisico, come fosse una mancanza. Ecco, bisogna tenere accesa questa fiammella”.

Vogliamo ringraziare coach Guido Saibene per il tempo dedicatoci e per i materiali di lavoro che ha condiviso, invitandolo ancora una volta a passare al Palazzetto di Pieve di Soligo nel momento in cui sarà possibile.

L’appuntamento è alla prossima diretta … presto sarà svelato il secondo ospite.

STAY TUNED !

Coach Saibene è il primo ospite dell’account Instagram BP94

Giovedì sera alle ore 21:30 Guido Saibene interverrà nella diretta Instagram con Lino Frattin

Continua a leggere

Dirette Instagram: la novità BP94 del 2020

I canali social della società accoglieranno una serie di interviste a volti noti del basket

Continua a leggere

LA SFIDA di Lino Frattin

Il Responsabile del Settore Giovanile invita i nostri ragazzi a cimentarsi in una gara contro sé stessi.

Continua a leggere

Nuovo DPCM del 24 ottobre 2020: no agli sport di contatto

DPCM_24_ottobre_2020_Premier_Conte

Il Basket Pieve ’94 sospende (precauzionalmente) tutte le attività

Continua a leggere

Nuovo DPCM. Le precisazioni della FIP: attività regolare per tutti i campionati senior e giovanili dalla Under 13

La Federazione Italiana Pallacanestro informa che, in ottemperanza al DPCM del 18 ottobre 2020, sono consentiti gli allenamenti e la regolare disputa di competizioni per le Società partecipanti ai Campionati nazionali (Serie A maschile, Serie A1 femminile, Serie A2 femminile, Supercoppa A2 e B maschile).

Ad esito della consultazione del presidente FIP, Giovanni Petrucci, con tutti i presidenti dei Comitati territoriali, la FIP comunica che tutti i campionati regionali senior e giovanili fino alla Under 13 (compresa) prenderanno regolarmente il via secondo quanto previsto da ogni singolo Comitato. Unica eccezione la Lombardia, per cui vale l’ordinanza regionale n. 620 che vieta, fino al 6 novembre prossimo, le attività di tutte le categorie senior e giovanili maschili e femminili.

Tutte le attività di Minibasket potranno proseguire esclusivamente in forma di allenamento individuale.

(Fonte: www.fip.it).

Nuovo DPCM: sospese gare e competizioni per lo sport dilettantistico. Consentiti solo gli allenamenti individuali

Riportiamo il testo integrale del nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, firmato ieri sera 18 ottobre 2020:

DPC del 18/10/2020 (pdf)

Allegati al DPC del 18/10/2020 (pdf)

Segnaliamo che “l’attività sportiva dilettantistica di base, le scuole e l’attività formativa di avviamento relative agli sport di contatto sono consentite solo in forma individuale e non sono consentite gare e competizioni”.

Queste disposizioni sono efficaci da oggi, lunedì 19 ottobre 2020, fino a venerdì 13 novembre 2020.

ASD BASKET PIEVE ’94, dunque, continuerà le attività come consueto, in attesa del nuovo Protocollo FIP che fisserà le nuove modalità operative. Ancora una volta. si chiede la massima comprensione e responsabilità alle famiglie dei nostri atleti. Grazie.

(Foto e PDF fonte: governo.it).